Album di Famiglia - Irpac - dal 12 dicembre 2017 in galleria Tina Modotti a Udine

Album di Famiglia – Mostra Fotografica Irpac in Galleria Tina Modotti

L’IRPAC è l’Istituto Regionale di Promozione e Animazione Culturale nato nel 2000 con la finalità di promuovere la Cultura nella Regione Friuli-Venezia Giulia. L’impegno più rilevante è stato quello nell’ambito fotografico materializzatosi nella pubblicazione di oltre 4000 pagine di cataloghi fotografici e 15 mostre sulla fotografia storica e contemporanea.

Sei Personaggi in Cerca d'Autore al Teatro Nuovo Giovanni da Udine

Sei Personaggi in Cerca d’Autore al Teatro Nuovo Giovanni da Udine – Recensione

La stagione di prosa al Giovanni da Udine si è interrotta nei giorni 5 6 e 7, non per problemi tecnici e nemmeno per problemi organizzativi, ma per problemi di ordine esistenziale, sulla ragion d’essere del teatro; infatti l’opera “Sei personaggi in cerca d’autore” di Luigi Pirandello è la trasposizione teatrale della crisi esistenziale che attraversa il teatro nei primi del Novecento…

Dissonanze ritorna e questa volta plus!

Dissonanze, il festival della sperimentazione organizzato dal Circolo Arci Cas’Aupa, arriva alla terza edizione proponendo cinque concerti nel padiglione 9 dell’Ente Fiera di Torreano di Martignacco dal 7 al 29 dicembre accompagnandovi tra una nota e l’altra alla fine di quest’anno.

Tante belle cose – DietroTeatro

Il 26 novembre la compagnia “ DietroTeatro” ha presentato il suo ultimo lavoro, “Tante belle cose” (scritto dall’autore Edoardo Erba e diretto da Anna Pia Bernardis), una commedia introspettiva che analizza le problematiche degli accumulatori compulsivi e riflette sulle debolezze dei rapporti umani.

M.O.L.L.A. si legge con i pennarelli.

M.O.L.L.A. 2: il nuovo numero del Magazine Onnivoro

M.O.L.L.A sta per Magazine Onnivoro di Lapis e Linguacce Argute ed è la rivista indipendente del collettivo BEKKO per bambini dai 7 agli 11 anni, con tante illustrazioni, fatta per stimolare la creatività di grandi e piccini. Il primo numero è stato un successo e ora BEKKO ci da la possibilità di leggere anche il numero 2.

Easy to Remember – Ricci/Forte

“Ho gettato sguardi in così tanti occhi che per sempre ho dimenticato quanto amai per la prima volta.”
L’implacabile e indomito ensemble Ricci/Forte presenta in prima  assoluta una retrospettiva sull’universo femminile, affidandosi ad una intensa Anna Gualdo e ispirandosi all’anima inquieta della poetessa russa Marina Cvetaeva, figura invisa al regime staliniano ed emblema di un incontenibile slancio volto a liberarsi dalle regole imposte dalla società.

Il Cyber-Mondo di Ryoji Ikeda

La potremmo chiamare “estetica del fallimento”: è la glitch music, un sottogenere della musica elettronica che fa la sua comparsa sulla scena musicale intorno alla metà degli anni Novanta. Più propriamente i glitch sono disturbi di breve durata che si manifestano sotto forma di impulsi teletrasmessi e generalmente sono causati da errori improvvisi di sistema. Attraverso l’utilizzo di apparecchi digitali, errori di questo genere vengono trasformati in vere e proprie sonorità anticonvenzionali. In questo universo avveniristico si muove l’arte di Ryoji Ikeda che, contando collaborazioni di rilievo con artisti del calibro di Alva Noto, è annoverato tra le figure di spicco nel panorama dell’abstract techno.

Fotogramma da “The Man with the Magic Box” di Bodo Kox

“The Man with the Magic Box” e “Salyut-7” al Trieste Science+Fiction Festival 2017

Astronauti, zombie, apocalissi e molto altro. Il Trieste Science+Fiction Festival ha accolto anche quest anno opere cinematografiche fantascientifiche, horror e fantasy presentate nel 2017 in tutto il mondo. Pellicole che purtroppo non vengono spesso distribuite nelle sale italiane, ma che abbiamo avuto l’occasione di vedere sotto la volta stellata del Politeama Rossetti.