fbpx

FEFF19: Trailer delle proiezioni di martedì 25 aprile

 
0 Kudos
Don't
move!

ATTENZIONE. Il calendario potrà subire variazioni di data e orario.

Fonte: FEFF19

Canola

Teatro Nuovo Giovanni da Udine
ore 09.00
Chang
2016, South Korea

Gye-Choon vive nella comunità tranquilla di una piccola isola. L’unica parente che ha è la sua nipotina. Un giorno al mercato la bambina scompare nel nulla. Dodici anni dopo la ragazza torna, ormai adolescente e con una vita da piccola criminale. L’amore incrollabile della nonna riuscirà a riportare serenità nella vita della ragazza. Sublime performance di due grandi attrici per uno tsunami emotivo, un commovente compendio del melodramma.

Love And Other Cults

Teatro Nuovo Giovanni da Udine
ore 11.05
Uchida Eiji
2017, Japan

Ancora bambina Ai viene mandata a vivere con una bizzarra setta. Quando il leader viene arrestato la ragazza deve reinserirsi nel mondo a cominciare dalla scuola. Ma questo si rivela un percorso tortuoso con cupe deviazioni. L’angelo custode è il mite Ryota, il diavolo tentatore l’affascinante Yuji. Una storia di formazione anticonvenzionale, una commedia ruvida e un tuffo nelle pieghe oscure della società giapponese, il tutto permeato da una cupa ironia.

52 Hz, I Love You

Teatro Nuovo Giovanni da Udine
ore 12.50
Wei Te-scheng
2017, Taiwan

Ambientato a Taipei nel giorno di S. Valentino, una raccolta di storie d’amore che esplodono in un misto tra commedia sentimentale e musical, con una serie di personaggi innamorati più o meno felicemente. Con un ritmo alla La La Land, 52Hz I Love You trionfa grazie al sentimento, che esprime in modo ardente attraverso un gran numero di canzoni che definiscono l’atmosfera, sviluppano i personaggi, forniscono delle spiegazioni e celebrano l’amore!

The Last Princess

Teatro Nuovo Giovanni da Udine
ore 15.00
Hur Jin-ho
2016, South Korea

Deokhye è stata l’ultima principessa della Corea. Sotto il dominio coloniale giapponese è stata deportata come un ostaggio. Nonostante le dure condizioni, ha sempre lottato per mantenere viva la speranza del suo popolo. Jang-Han è un combattente per l’indipendenza della Corea la cui missione è di riportare la principessa in Corea del Sud. Una sensazionale performance attoriale che impreziosisce un dramma dove, oltre alla storia, anche la passione è autentica.

Kung Fu Hustle

Visionario, Via Asquini 33
ore 15.00
Chow Stephen
2004, Hong Kong

Sing, un ladruncolo da quattro soldi nella Shanghai degli anni ‘30, scatena accidentalmente una faida tra la Gang delle Asce e gli abitanti di Vicolo dei Porci, in buona parte maestri di arti marziali sotto mentite spoglie. Il film che ha portato ufficialmente Stephen Chow alla ribalta internazionale è una straordinaria ed esplosiva miscela delle sue ispirazioni, da Bruce Lee agli anime giapponesi, dagli Shaw Brothers ai cartoni animati Looney Tunes.

The Grandmaster

Visionario, Via Asquini 33
ore 17.00
Wong Kar-wai
2013, Hong Kong

Il racconto della vita del maestro di arti marziali Ip Man secondo Wong Kar-wai è una grandiosa epica sulle filosofie, le tradizioni e le leggende che costituiscono il mondo delle arti marziali. Wong si avvale di due protagonisti eccezionali e della coreografia precisa ed elegante di Yuen Woo-ping, non indulgendo nella mitizzazione eroica di Ip, ma umanizzandolo: per diventare il maestro non devi sconfiggere i tuoi avversari – ma devi essere l’ultimo uomo che rimane in piedi.

My Uncle

Teatro Nuovo Giovanni da Udine
ore 17.20
Yamashita Nobuhiro
2016, Japan

Se doveste fare un tema su di parente quale scegliereste? Yukio sceglie il meno adatto possibile: suo zio, un taccagno e perdigiorno che inaspettatamente fa innamorare Eri una giovane giapponese delle Hawaii. Con nipote a seguito parte per l’isola dove scatena l’inferno. Fortunatamente c’è Yukio a prendersi cura dello zio. Yamashita sfodera la sua comicità stralunata con un protagonista fannullone e dedito ai piaceri senza complicazioni. E come dargli torto!

I Am Not Madame Bovary

Teatro Nuovo Giovanni da Udine
ore 19.30
Feng Xiaogang
2016, China

Li Xuelian e suo marito fingono di divorziare per ottenere un appartamento in città. Una volta ottenuta la casa il marito la abbandona. Li Xuelian prima cerca una soluzione pacifica, poi medita un crimine ma entrambe le vie non porta a nulla. Comincia allora un’inesauribile lotta contro il colosso burocratico cinese. Riuscirà a sconfiggerlo? Capolavoro di Feng Xiaogang, un film satirico, elegante e visivamente audace. Un nuovo vertice del cinema cinese.

Seclusion

Teatro Nuovo Giovanni da Udine
ore 22.00
Erik Matti
2016, Philippines

Colpo grosso di Matti! Quattro novizi vanno in ritiro spirituale mentre un prete indaga sui miracoli della bambina Anghela; se autentici sarà canonizzata come santa vivente. Anghela viene trasferita nel palazzo dei novizi, tormentati da allucinazioni demoniache. Inizia a serpeggiare il sospetto che anche Anghela appartenga alle tenebre. Horror a sfondo teologico e incursione nell’inconscio della fede; ambiguo e disturbante come la sua impressionante protagonista.