Tag Archives: arte

Pollock

Tela Sul Pavimento E Colatura Di Colori: L’action Painting Di Jackson Pollock

Dopo l’articolo su Afro Basaldella,  La rubrica del Contemporaneo prosegue con l’action painting di Jackson Pollock! Come accennato brevemente il mese precedente, a causa della guerra, molti artisti sono migrati dall’Europa per approdare negli Stati Uniti. Ciò ha fatto sì che si creassero delle contaminazioni di stili e delle sinergie che portarono alla nascita di nuove correnti e nuove espressioni artistiche. Se in Europa e in Italia si sviluppa l’Arte Informale, in America, a partire dalla metà del XX Secolo, si articola una corrente artistica definita Espressionismo astratto.

Artesegno

A partire da sabato 17 marzo 2018 comincerà la nuova asta n. 43 presso la Casa d’Aste Artesegno, sita in via Gervasutta 29 a Udine.
Le opere spazieranno dall’arte del Friuli Venezia Giulia e del ‘900, come il raro, importante e storico Virgilio Guidi del 1928, Ritratto della moglie con cappello, fino a toccare le espressioni più forti ed emblematiche del panorama nazionale ed internazionale, con nomi quali Salvo, Gino De Dominicis, Fabio Mauri, Giulio Paolini, Piacentino, Kounellis, Mondino e altri.

Alla Ricerca dell’Aura Perduta – L’Occhio Irresponsabile

Venerdì 9 marzo alle ore 18.00, Neo Associazione Culturale di Udine presenterà il catalogo della serei di mostre di arte visuale contemporanea La Fine del Nuovo presso la libreria Friuli.
Il progetto, nato nel 2016 e diviso in 14 capitoli, ha coinvolto le sedi espositive di Friuli Venezia Giulia, Liguria, Slovenia e Croazia per un totale di 77 artisti Italiani ed Internazionali.

Ecco a voi La Rubrica del Contemporaneo!

Apriamo in Constraint una rubrica a puntate incentrata sull’Arte Contemporanea. Come può essere esattamente definita l’Arte Contemporanea? Come ci si può approcciare ad essa in maniera più open mind, costruttiva e appassionata?

Mattia Cesaria_Ex Timete_2016

Revolution Has Been Televised – IoDeposito – Intervista

Revolution Has Been Televised è un’installazione di videoarte che arriverà a Udine da sabato 23 febbraio 2018 occupando lo spazio del bunker antiaereo ai piedi della collina del Castello di Udine, in piazza Primo Maggio. Conterrà le opere di Mattia Cesaria (Italia), Vanessa Gageos (Romania), Michail Hustaty and Lenka Kuricova (Repubblica Ceca), Arijana Fridrih (Croazia) and Katarzyna Pagowska (Polonia).